Il calciomercato delle grandi di Serie A: il punto della situazione

Il campionato di Serie A è arrivato al giro di boa e in concomitanza con la fine del girone d’andata e l’inizio di quello di ritorno è iniziato il calciomercato invernale, quello dove tutte le formazioni cercano di trovare i giocatori che in corso d’opera possano aiutare a far fare quel passo decisivo verso i propri obiettivi.

E mai come quest’anno il mercato di gennaio sembra destinato a portare diverse novità tra le formazioni più blasonate del calcio italiano che in questo momento occupano le prime posizioni in campionato.

La Juventus dovrebbe fermarsi a Rincon

La Juventus è saldamente in testa al campionato, ma Allegri ha chiesto alla società uno sforzo per riuscire a rendere la squadra più competitiva e in grado di chiudere il discorso scudetto in breve tempo e potersi concentrare sulla Champions.

Tuttavia la società bianconera sembra intenzionata a non fare altre operazioni in entrata dopo l’innesto di Rincon, prelevato dal Genoa per rinforzare la mediana. Per il resto la Juventus dovrebbe fare operazioni solo in uscita, con Zaza destinato a qualche squadra di Serie A e Evra in bilico tra Siviglia e Manchester United.

Roma e Napoli a caccia di rinforzi per guadagnarsi la Champions

La Roma di Spalletti e il Napoli di Sarri stanno intervenendo sul mercato con la consapevolezza che la campagna di rinforzamento di gennaio servirà quasi certamente soltanto a garantirsi una posizione di vantaggio con la concorrenza nella corsa al secondo e terzo posto.

I giallorossi sono alla ricerca di un sostituto di Salah, partito per la Coppa d’Africa e che mancherà dai campi di Serie A per massimo un mese. In queste ore è tornato in auge il nome di Jesè: lo spagnolo, in forza al PSG, preferirebbe tornare in patria e quindi accettare la proposta del Las Palmas, ma la società capitolina sembra decisa a fare un altro tentativo e inoltre a resistere all’assalto dello United per Manolas: neanche di fronte ad un’offerta pari a 40 milioni di euro il club giallorosso sembra intenzionato a cedere il centrale greco. serie-a-

Il mercato di gennaio del Napoli ruota invece tutto intorno all’attacco: arrivato Pavoletti, che ha già esordito in Coppa Italia, sembra ormai il momento dell’addio per Gabbiadini, il quale si prepara a dire addio non soltanto ai colori azzurri, ma anche alla Serie A.

L’attaccante sarebbe infatti ad un passo dal WBA, che avrebbe messo sul piatto i 22 milioni di euro richiesti dal Napoli e che quindi avrebbe superato in volata la concorrenza di altri club di Premier, tra i quali il Leicester di Ranieri.

Milan ed Inter: due strategie opposte

Il Milan probabilmente finirà questo campionato di Serie A senza giocatori acquistati nel mercato di gennaio: sembra infatti difficile che con il passaggio di proprietà ancora in via di definizione la società possa operare in entrata.

La buona notizia, dopo la decisione di Bacca di restare a Milano e la cessione di Luiz Adriano allo Spartak Mosca, sembra essere il possibile rinnovo di Donnarumma, mentre Niang potrebbe a sorpresa lasciare la Serie A e accasarsi al West Ham.

La grande protagonista del mercato è stata senza dubbio l’Inter, che ha acquistato in prestito con obbligo di riscatto a 22 milioni un giovane di grandissima prospettiva come Gagliardini, che probabilmente sarà già titolare nella prima di ritorno della Serie A, che vedrà l’Inter opposta al Chievo Verona.

Fonte: Serie A http://sport.sky.it/calcio/serie-a/home.html

websexlivecam